Loading...
Le ultime notizie
News

Challenger FIBA 3×3 a Lignano Sabbiadoro, 14-15 luglio

On

Lignano Sabbiadoro

Lignano Sabbiadoro (Udine) ospiterà questo fine settimana, da sabato 14 a domenica 15, sul lungomare in piazza Marcello d’Olivo, l’edizione italiana del Challenger 3×3 FIBA. “Un Challenger nelle strategie FIBA, la Federazione Internazionale, ha la stessa importanza di un Campionato europeo 3×3 -afferma il presidente FIP Giovanni Petrucci che sarà presente all’evento- Abbiamo deciso di organizzarlo per far crescere la qualità delle attività in Italia e per scalare le posizioni nel ranking FIBA. Il 3×3 è uno sport urbano. Lignano Sabbiadoro ci offre una situazione ideale per promuoverlo tra la gente, in un affollato fine settimana estivo. ”

“Il basket 3×3 è una disciplina olimpica da un anno e farà il proprio esordio ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2020. Siamo una Nazione che vuol crescere coltivando il sogno olimpico. Intanto sono venuti i primi risultati importanti: le Azzurre hanno vinto il Campionato del Mondo battendo squadre dalla grande tradizione come USA, Cina e Russia e gli Azzurri under 23 hanno vinto la medaglia d’Argento ai Giochi del Mediterraneo.”

Il Challenger di Lignano, riservato a squadre maschili senior, vedrà quattro squadre italiane, alcune delle migliori squadre europee, una squadra statunitense e una giapponese: “E’ un’occasione importante di confronto e di crescita -aggiunge Petrucci che conclude- Organizzare una manifestazione come il Challenger richiede un grande impegno e le giuste competenze. Ho il piacere di rigraziare il Comitato Regionale FIP Friuli Venezia Giulia, il suo presidente Giovanni Adami, il promoter FISB e il Comune di Lignano Sabbiadoro per l’importante aiuto che ci stanno dando.”

Sono 16 le squadre che parteciperanno al Challenger di Lignano Sabbiadoro. Le quattro italiane sono Cremona Cobran, Tortona Kings, Perugia DAT e Roma Sud. Hanno ricevuto una wild card insieme alla squadra slovena Piran. Qualificate in base al ranking, invece, Liman Teslavoda e Novi Beograd (Serbia), Lubiana e Kranj (Slovenia), Princeton (USA), Mosca Inamomo e Gagarin (Russia), Losanna (Svizzera), Yamato (Giappone), Bandung (Indonesia) e Kaunas (Lituania). La vincitrice del Challenger di Lignano parteciperà al Master di Losanna del prossimo 24 agosto. I Master qualificano poi al World Tour, la finale mondiale, che si disputa a Pechino il 27-28 ottobre.

A Lignano Sabbiadoro si inizia a giocare alle 16,00 di sabato 14 luglio con i quattro gironi di Qualificazione. Un lungo pomeriggio di gare che si conclude alle 22.30 con la gara delle schiacciate. Domenica 15 luglio dalle 16.00 i Quarti di Finale e a seguire le Semifinali fino alla Finalissima alle 19.30. Ospiti del Challenger di Lignano Sabbiadoro gli azzurri Raelin D’Alie (medaglia d’Oro FIBA 3×3 World Cup) e Vittorio Nobile (medaglia d’Argento 3×3 Giochi del Mediterraneo).

Fonte: Ufficio Stampa FIP

.

Lascia un commento