Crese Cup 2019: il resoconto della giornata numero 13 di gare

On

Successo dalle proporzioni inpronosticabili quello delle Gomme Marcello sull’Autoscuola Russo: 22-4. Per i nero-arancio 15 gol, dicasi 15, di Matteo Muiesan. Gomme prime nel girone B a punteggio pieno. Percorso netto anche per Cafè Portici e Bro&Sis, che rispettivamente hanno la meglio del Buffet Da Roby (7-0) e Centro Commerciale Torri D’Europa (9-2). Nel girone D il White Cafè si divora le Zuchete Impanade (21-0) e scavalca in un sol colpo Eppinger e Taboga / Progetto 74, chiudendo al primo posto la fase a gironi. Nel girone E importante successo dell’Edil New, che batte la Macelleria Da Remo (10-3) e vola alle fase ad eliminazione diretta come testa di serie. Chiude il programma di serata il successo del Bar Al Viale 59 sul Brada Impex Junior (5-3), che vale l’accesso all’urna delle teste di serie ai ragazzi in maglia rossa. Alla conclusione della serata si sono tenuti gli attesi sorteggi degli ottavi di finale, questo il verdetto dell’urna: Bro&Sis vs Esse Costruzioni (14.06 – ore 19.30), Edil New Taxi Maki vs Pizzeria All’Abbuffata (14.06 – ore 20.30), Trieste Costruzioni Zanutta – Eppinger Giornali Cafè (17.06 – ore 20.30), Brada Impex vs Macelleria Da Remo (14.06 – ore 22.30), Gomme Marcello vs Centro Commerciale Torri d’Europa (17.06 – ore 19.30), White Cafè vs Thermo Idro System (14.06 – ore 21.30), Bar Al Viale 59 vs Taboga / Progetto 74 (17.06 – ore 21.30), Cafè Portici vs Pizzeria La Tana (17.06 – ore 22.30).

GIRONE B
GOMME MARCELLO – AUTOSCUOLA RUSSO 22-4
MARCATORI: 15 Muisean, 4 Ciriello, Ianezic, Acic, Ligi; 2 Molinaro, 2 Ceglie
 
GIRONE C
BAR AL VIALE 59 – BRADA IMPEX JUNIOR 5-3
MARCATORI: 3 Abdulai, Surez, De Feo; Brusatin, Sozio, Murano
 
GIRONE D
WHITE CAFE’ – ZUCHETE IMPANADE 21-0
MARCATORI: 4 Dzenic, 4 Besic, 4 Romich, 3 Lanciano, 2 Vascotto, 2 Ellero, 2 Giannone
 
GIRONE E
CAFE PORTICI – BUFFET DA ROBY 7-0
MARCATORI: 2 Disnan D., 2 Crosato L., 2 Crosato M., Disnan M.
 
EDIL NEW TAXI MAKI – MACELLERIA DA REMO 10-3
MARCATORI: 3 Crgan, 3 Makivic, 2 Tomazic, Podgorsek, autorete; Miccoli, De Chirico, Lettieri
 
GIRONE F
CENTRO COMMERCIALE TORRI D’EUROPA – BRO&SIS 2-9
MARCATORI: 2 Marcut; 5 Olio, 3 Haxhija, Steiner

Vittoria in back to back per il Bar H Slam Drunk. Dopo l’ottima prova sfoderata al cospetto della Ones Moving, i ragazzi in canotta nera del bar di Viale XX Settembre battono i Los Angeles Pippers, in quello che a tutti gli effetti era un vero e proprio scontro generazionale del girone A. Dopo 5’ minuti primo tentativo di fuga del Bar H, con i canestri di Campagnolo e Provenzano. Reazione emotiva dei Pippers, che con i punti messi a segno a cronometro fermo di Venuti passano a condurre sul 12-9. La partita prosegue con entrambe le squadre capaci di trovare con continuità la via del canestro; a 7’ dall’intervallo lungo  Pippers ancora avanti (21-18 il parziale). Kosmazh e Petralia suonano la carica e firmano il controsorpasso di marca all black. A metà gara Bar H Slam Drunk avanti sul 36-29. Nella ripresa la formazione di Viale XX Settembre continua la sua marcia verso la vittoria, trascinata dai canestri messi a segno dal trio Campagnolo – Kosmazh – Petralia (in totale 42 punti di fatturato). Il finale dice Bar H 72, Los Angeles Pippers 56. Il secondo match di serata ha visto come protagoniste Idrotermozeta e Pizzeria Mangiafuoco. Partita combattuta all’inizio, maggiormente tesa nella ripresa, quella valevole per il girone B. Dopo 15′ di gioco Idrotermozeta avanti di misura (19-18 il parziale), poi una tripla di tabella non dichiarata di Sgubin e i canestri dal pitturato di Pugliese sanciscono l’allungo dei ragazzi in maglia blu; a metà gara Idrotermozeta avanti sul 26-21. L’inizio di ripresa è tutto di marca blu; Pugliese domina incontrastato sotto le plance, assistito da Zacchigna (efficace dalla lunga distanza). La Pizzeria Mangiafuoco non riesce a contrastare il break di marca Idrotermozeta. Trimboli dalla lunetta segna i punti che proiettano i blues al ventello di vantaggio. Matelich rompe il digiuno in casa Pizzeria, ma oramai il distacco è troppo ampio per essere colmato. Il finale dice Idrotermozeta 59, Pizzeria Mangiafuoco 42. 
CRESE BASKET
GIRONE A
LOS ANGELES PIPPERS – BAR H SLAM DRUNK 56-72
GIRONE B
IDROTERMOZETA – PIZZERIA MANGIAFUOCO 59-42

Doppia prova esaltante per i Tune Squad (girone B del Volley 3vs3), che superano dapprima il Wolf Bar in rimonta e successivamemente la Psicomolestia con il punteggio di 2-0. A dir poco frizzante il match di apertura dell’ultima giornata della fase a gironi, con il Wolf Bar a segno nel primo set con il punteggio di 21-14. Nel secondo periodo pronto riscatto dei Tune Squad, vittoriosi al termine di una contesa combattutissima con il risultato di 21-19. Il match si chiude con l’acuto dei ragazzi in canotta griffata Looney Tunes col punteggio di 15-13. La seconda vittoria di serata, invece, è contraddistinta dai parziali di 21-6 e 21-17 a favore dei Tunes. Nel girone A, invece, a segno il Gianto Team vittorioso per 2-0 sui Bonobi Uanchenobi. Giango ok nel primo set per 21-15, mentre nel secondo affermazione per 21-10. 
 
CRESE VOLLEY 3X3

GIRONE A
BONOBI UANCHENOBI – GIANGO TEAM 0-2 (15-21; 10-21)
 
GIRONE B
WOLF BAR – TUNE SQUAD 1-2 (21-14; 19-21; 13-15)
TUNE SQUAD – PSICOMOLESTIA 2-0 (21-6; 21-17)

Fonte: Ufficio Stampa Crese Cup

Lascia un commento