Esordio con vittoria per la rappresentativa “Giovanissimi”

On

6 dicembre 2017

Esordio con vittoria per la rappresentativa “Giovanissimi” di mister Andrea Albanese che, alla sua prima uscita stagionale, regola per 3 a 1 i pari età del San Luigi. Due le squadre, una per tempo, mandate in campo dal selezionatore che ha potuto, così, regalare uguale minutaggio a tutti i ragazzi convocati.

IL TABELLINO

FVG GIOVANISSIMI – SAN LUIGI GIOVANISSIMI 3 – 1

FVG GIOVANISSIMI

Primo tempo: Moro (Ancona), Cominotto (Pro Fagagna), Lassoued (Manzanese), Locati (Donatello), Marega (Aquileia), Pozzani (Trieste), Ravalico (San Giovanni), Serafini (Manzanese), Viotto (Cjarlins/Muzane), Zamaro (Cjarlins/Muzane), Zunino (Manzanese). All. Albanese.

Secondo tempo: Candido (Trieste), Biletskyy (Ancona), Bledig (Donatello), Carlon (Ancona), Chiccaro (Cjarlins/Muzane), Comisso (Sanvitese), Fiorenzo (Ancona), Gon (Cjarlins/Muzane), Taucer (Kras), Tavella (Sanvitese). All. Albanese.

SAN LUIGI GIOVANISSIMI

Andreasi (Scarpa), Cassarà (Colta), Forza, Miccoli, Zacchigna, De Lindegg, Tronkan (Previtera), Ferreria (Faletti), Bersan (Crisma), Novak (Osman), Guanin (Savron). All. Giuffrè.

Arbitro Cargnello di Monfalcone.

Marcatori Al 28’ Viotto; nella ripresa, al 5’ Comisso, al 8’ Colonna, al 20’ Crisma.

Note Angoli: 2 a 1 per il San Lugi. Recuperi: 1’ e 3’. Spettatori: 100.

LA CRONACA

Parte meglio la formazione giuliana con l’incursione, dalla destra, di Tronkan la cui battuta, da dentro l’area, esce di un soffio sul fondo. Prova a reagire la selezione regionale capace di provare a impensierire la retroguardia avversaria con il colpo di testa, ravvicinato, di Pozzani che esalta le doti di Andreasi, attento nel deviare in calcio d’angolo. Gara viva, con ancora Tronkan a provarci: il suo diagonale è bloccato a terra da Moro. Preludio al vantaggio del Friuli Venezia Giulia firmato da Viotto, abile nel trovare il varco giusto per sfruttare il filtrante di Pozzani prima di battere a rete con il destro vincente. Ripresa con girandola di cambi e Friuli Venezia Giulia subito pericoloso con il sinistro di Colonna bloccato a terra da Scarpa. Versante di sinistra principale alleato della selezione regionale che, proprio da quel lato, riesce a far male nei minuti successivi. Le due incursioni di Fiorenzo, infatti, trovano i letali finalizzatori prima in Comisso e poi in Colonna per la doppia, ravvicinata, marcatura che segna il tris. San Luigi ferito che prova a reagire con il sussulto di Previtera, sfortunato quando il suo destro è respinto dal palo. Con lo stesso montante che, subito dopo, sembra fermare anche la conclusione di Crisma. Buon per i giuliani che, nell’occasione, la palla trovi la direzione giusta rotolando in rete e andando ad accorciare le distanze senza che il punteggio muti sino al triplice fischio finale.

I COMMENTI

Risulta soddisfatto, sebbene si sia trattato di una gara amichevole, mister Andrea Albanese a fine gara. «Ho avuto dei riscontri positivi – analizza il tecnico – nonostante il risultato sia relativo. Abbiamo affrontato una squadra di pari livello e devo dire che i nostri ragazzi stanno crescendo. Avremo ancora molte selezioni davanti a noi prima di arrivare a quella che sarà la rosa definitiva. La base è buona, anche se l’ultimo mese sarà determinante per le scelte finali. In linea di massima gli ultimi 4-5 allenamenti saranno quelli che daranno un quadro più chiaro. Sarà fondamentale capire, a ridosso del Torneo delle regioni, quella che sarà la condizione fisica e morale dei ragazzi. E’ chiaro che, in Abruzzo, serviranno ragazzi pronti sotto ogni punto di vista».

Fonte:
Ufficio Stampa Comitato Regionale
F.I.G.C. – Friuli Venezia Giulia
Simone Fornasiere

.

Lascia un commento