International Soccer Cup 2019: FVG v Woodbridge 2-2

On

Inizia con un pareggio la “International Soccer Cup” del Friuli Venezia Giulia “Under 17”, che vede sfumare la vittoria nei minuti di recupero dopo aver rimontato l’iniziale svantaggio. Parte subito forte la squadra guidata da Marco Pisano, fermata solo dal palo che respinge la conclusione ravvicinata di Capellari. Ancora friulgiuliani avanti con la doppia occasione, prima di Delle Case e poi di Vidotti, murata dall’attento portiere canadese Clarke. Sembra non volersi sbloccare il match con l’ultima occasione della prima frazione ancora made in Friuli Venezia Giulia: sul traversone di Delle Case, per un soffio, Calliku non riesce a intervenire mancando la sfera. Squadre all’intervallo e Woodbridge che, alla ripresa del gioco, trova l’inaspettato vantaggio con il destro di Lera che supera Ronco. Caldo afoso, ma Friuli Venezia Giulia che non lesina dall’attaccare la porta di Clarke, con quest’ultimo ancora protagonista nel deviare la conclusione del neo entrato Dimroci. E’ scatenato l’attaccante della Manzanese che, poco dopo la mezz’ora, è steso in area da Kelly per il conseguente calcio di rigore che Capellari trasforma rimettendo in equilibrio la sfida. Un equilibrio che dura poco, il tempo necessario allo stesso Dimroci di risolvere una mischia in mezzo all’area di rigore e completare la rimonta. Gara finita? Tutt’altro, poiché il Woodbridge perviene, al primo di recupero, al definitivo pareggio con la ripartenza finalizzata ancora da Lera e potrebbe tornare in vantaggio all’offensiva seguente: è il palo a salvare Ronco sul colpo di testa di Blair, ma soprattutto a evitare quella che sarebbe stata un’autentica beffa per il Friuli Venezia Giulia. Si torna in campo lunedì (e non giovedì come originariamente previsto) per sfidare il New Brunswick sconfitto nella gara di esordio.

IL TABELLINO

FVG UNDER 17 – WOODBRIDGE 2 – 2
FVG: Ronco, Santosuosso, De Lindegg (10’ st Facchin), Cognola, Bronzin, Capellari, Torresan (1’ st Del Ben), Palmegiano (26’ st Barboni), Calliku (1’ st Langella), Delle Case (1’ st Colonna Romano), Vidotti (10’ st Dimroci). A disposizione: Cover e Gasparotto. All. Pisano.
WOODBRIDGE: Clarke, Tareko, Wilson, Lera, Kelly, Blair, Stoddart, Wright, Fina (35’ Micolta), Wistart Stephen, Aparicio (19’ st Lima Pontos). A disposizione: Martin, Grant, Santia, Opong, Booth, Krishnan, Bolele, Banga, Colalancia. All. Panetta.
Arbitro: Reid di Toronto (Walji e Wu).
Marcatori Nella ripresa, al 5’ Lera, al 34’ Capellari (rigore), al 38’ Dimroci, al 41’ Lera. Note Ammonito: Kelly. Recupero: 0’ e 6’.

IL DOPO GARA
Analizza così, la gara di esordio dei suoi, mister Marco Pisano. «Sono soddisfatto perché abbiamo affrontato una squadra nettamente più fisica della nostra; bravi noi a essere superiori dal punto di vista tecnico e tattico. Peccato per le occasioni iniziali fallite, ma resta il fatto che siamo stati in grado di macinare una notevole mole di gioco e di creare diverse occasioni. Direi che il nostro vantaggio era meritato, peccato per l’ingenuità che ha permesso al Woodbridge di ripartire e trovare il definitivo pareggio. Alla fine dei conti, tutto sommato, direi che il pareggio è il risultato giusto nonostante il grande rammarico per la superiorità tecnico tattica compensata dalla loro fisicità. Non va dimenticato che, a differenza loro, noi abbiamo messo in campo alcuni ragazzi nati nel 2003 per cui sono soddisfatto».

I RISULTATI
FVG – Woodbridge 2 – 2
Whitby – New Brunswick 2 – 1

LA CLASSIFICA
Whitby 3, FVG e Woodbridge 1, New Brunswick 0.

IL PROSSIMO TURNO
FVG – New Brunswick
Whitby – Woodbridge

Fonte: Simone Fornasiere – Addetto Stampa Comitato Regionale LND FIGC Friuli Venezia Giulia

Lascia un commento