La Ginnastica Triestina Nautica festeggia l’arrivo di “Fulvio”

On

Un battesimo importante quello officiato da don Valerio Muschi, lunedì pomeriggio in Sacchetta, che vedeva protagonista la Ginnastica Triestina Nautica, che festeggiava l’acquisto di un singolo a cui è stato dato il nome Fulvio, a ricordare il suo Presidente Fulvio Zugna, scomparso l’anno scorso, ed un nuovo fiammante carrello porta imbarcazioni di ultimissimo tipo, con il quale trasportare gli scafi sui campi di regata. Il Presidente del club biancoceleste Giovanni Cozzarini, dopo aver ricordato i soci scomparsi lo scorso anno e chiesto in loro memoria un minuto di silenzio, ringraziava la Fondazione Pietro Pittini e la Fondazione Osiride Brovedani, grazie al cui contributo sono stati possibili i due importanti acquisti a favore dell’attività sportiva agonistica. La sig.a Marina Pittini e l’avv. Paolo Volli in rappresentanza dei due Enti elargitori, prendendo la parola, motivavano l’intervento economico a favore di un’attività sportiva meritoria a favore dei giovani. Era quindi la volta del consigliere nazionale Dario Crozzoli che portava i saluti della Federcanottaggio, l’Assessore all’Ambiente Fabio Scoccimarro della Regione Friuli Venezia Giulia ed il consigliere Francesco Panteca del Comune di Trieste. Don Valerio procedeva quindi a celebrare il battesimo dapprima del singolo, madrina Marina Pittini e successivamente del carrello, madrina Lorena Blanc.

Fonte: Maurizio Ustolin, Ufficio Stampa Federcanottaggio FVG

Lascia un commento