Pattinaggio artistico. I vincitori dell’ultima tappa del Minicampionato Libertas

On

È stata una gran festa, con tanto di spettacolo, l’ultima tappa del Minicampionato Libertas di Pattinaggio Artistico, organizzato dal Pattinaggio Libertas Porcia, in collaborazione con il Centro Regionale Libertas FVG e il Centro Provinciale Libertas di Pordenone, presso il pattinodromo di Porcia domenica 14 aprile.

Dopo la gara della trentina di pattinatori in erba, è stato il gruppo Havana dello SKATE in Sacile a chiudere le esibizioni in bellezza, per offrire al numeroso pubblico che ha affollato il pattinodromo fino a sera uno spettacolo indimenticabile.

La gara è iniziata come di consueto con le atlete più giovani ed il percorso A (per i principianti) delle annate 2014 e 2015. Emma Pignatelli (Pattinaggio Libertas Porcia) conferma la prima posizione, mettendo al sicuro la sua partecipazione alla finalissima.

Grande rimonta di Alessia Mirabella (Porcia), che dal terzo è salita al primo posto in classifica per le classi 2012 e 2013.

Fra le nate dal 2009 al 2011, Margherita Martino (Il Volo Bannia) ha ristabilito il proprio primato, lasciando in piazza d’onore la padrona di casa Emma Sacchini, fino ad ora prima. Per il 2008 e precedenti, Noemi Irollo conferma la prima posizione, come Zoe Mazzega e Anna Favot nella categoria A1 – rispettivamente annate dal 2009 al 2011 e 2008 e precedenti – riservata ai vincitori del precedente minicampionato. Tutte e tre le atlete sono portacolori del Il Volo.

Per la categoria superiore del percorso B, classi 2012 e 2013, mantiene la prima posizione Margherita Carli (Porcia); come Margherita Giora (Bannia, 2009-2011). Per le classi 2008 e precedenti, si alternano ancora una volta le due atlete di Bannia. Questa volta è Martina Casagrande a spuntarla su Melania Todesco.

Veniamo dunque al percorso B1, dei vincitori della categoria B l’anno scorso. Qui Teresa Brieda (Bannia) si conferma al vertice per il 2009-2011, mentre nella più che equilibrata classe 2008 e precedenti, si rimescolano ancora le carte e sale sul podio Gabriella De Bortoli (Bannia).

Confermano invece la prima posizione Elisa Pulcini (Bannia) nel percorso C anni 2009-2011, e Greta Minatel (Bannia), anni 2008 e precedenti.

Nell’ultima categoria (percorso D), Ludovica Zaninotto (Bannia) si riprende il primo posto conquistato nella prima tappa.

Sarà però la tappa finale delle Libertiadi 2019 a stabilire i nuovi vincitori del Minicampionato Libertas. La gara è in programma a Gemona sabato 17 e domenica 18 maggio.

Fonte: Daniela Acciardi

Lascia un commento