#Fvgsport BHtv
Casarsa logo basket

Prima gara casalinga: Casarsa vince, ma non convince

On

Partita da amarcord per le molte ex presenti tra le file casalinghe e quindi già di difficile gestione emotiva. Se poi ci mettiamo un pessimo impatto al match, i giochi sono fatti. Casarsa decide che oggi non serve difendere e le naoniane segnano in ogni modo, graziando le avversarie; sono il trio Pianezzola-Furlan-Guerra a tenere vive le speranze delle ragazze guidate ancora da coach Patisso. Nella seconda frazione la musica non cambia: Casarsa non difende e in attacco è lenta e prevedibile.

Pordenone non ne approfitta e si va alla pausa lunga sul 30-34. Nella ripresa qualcosa cambia, si vede un po’ di cattiveria agonistica tanto desiderata da coach Patisso che da finalmente i suoi frutti: palle recuperate e ben gestite portano punti in saccoccia e Casarsa rosicchia il divario.

Solo la capitana Crovato si mette in luce con due bombe e 9 punti nella frazione (saranno 18 a fine gara), tenendo accese le speranze ospiti. All’ultima pausa si va sul 48-47, ma le Red Girls danno solo sprazzi di presenza. Furlan è in panca per 4 falli, Renò e Bertolin si alternano in regia per dare fiato ad una Pianezzola utilissima negli ultimi 4 minuti a gestire i palloni che scottano, mentre Vicenzutto e Piva Veroi lottano per arginare lo strapotere fisico ospite. Setti sulla sirena rende meno amara la sconfitta con una tripla.

Oggi contava vincere e lo abbiamo fatto – ci racconta coach Patisso – e quindi ci prendiamo due punti senza però dimenticare che così è proprio come non si dovrebbe giocare se si vuole provare a rimanere in questa categoria. La strada è già in salita, se poi ci mettiamo anche del nostro è dura arrivare in cima, se non impossibile.
Dobbiamo rimanere unite e serene, continuando a lavorare sodo come stiamo facendo. È con la serenità – raccomanda il coach – che si possono ottenere delle cose insperate.

Per concludere: Casarsa vince ma non convince, comunque è la prima sospirata vittoria stagionale.
Ed ora una bella trasferta a Muggia sabato 12 ottobre alle ore 18.00.
Sapranno De Marchi e compagne riproporre la bella gara fuori casa come quella di Riva del Garda?

ASD CASARSA vs SISTEMA ROSA PORDENONE 63-59
Parziali: 18-21, 12-13, 18-13, 15-12

Tabellini:
Casarsa: Pianezzola 19, Piva, Furlan 13, Moro, Vicenzutto 6, Colussi, Francesconi, Bertolin 10, Fasan, De Marchi, Renò 8, Guerra 7. All.Patisso
Sistema Rosa Pordenone: Bianchi 5, Costantini 1, Cella 5, Richer, Bozorgi 2, Crovato 18, Setti 14, Boufrou 2, Vaccher 8, Jankovic 2, Sekulic 2. All.Gallini, Ass.Sioni.

Arbitri:
Gregoratti e Dzebic

Fonte: Natale Miorin

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com