Loading...
Le ultime notizie
News

Regionali in evidenza al II Meeting Nazionale di canottaggio sul lago di Piediluco

On

Piediluco

Regionali in evidenza al II Meeting Nazionale di canottaggio sul lago di Piediluco, che fungeva da gara selettiva per junior senior e pesi leggeri in odore di Maglia Azzurra ed un ultimo banco di prova per tutti gli altri in vista dei Campionati Italiani del prossimo mese. Nelle gare valutative, in campo senior e pesi leggeri si mettevano in luce Pelloni e Zerboni (Saturnia), 3° al sabato nel 2 senza pesi leggeri ma 1° tra le under 23, la Millo (Saturnia), 3° nel 2 senza under 23 in coppia con la Caverni (Arno), 3°, ma 2° under 23 nel 4 senza senior, ed ancora 3° nel 4 con senior, ultima specialità ad entrare nel programma olimpico. Ancora nelle gare seguite dai rispettivi responsabili di settore, prova convincente della Buttignon (Timavo), 5° ma 3° tra i leggeri nel doppio senior e 1° nel 4 di coppia pesi leggeri; 8° nel singolo senior, ma 3° tra le under 23 la Molinaro (SGT), argento di Sfiligoi (Saturnia) e Barbaro (Tirrenia) nel 2 senza pesi leggeri, ed ottima medaglia di bronzo per il triestino Martini, tesserato per il Padova, di pochi centesimi davanti al capitano della squadra assoluta Battisti, nel singolo senior. In campo junior, due gare convincenti per la gradese Corazza dell’Ausonia: bronzo nel singolo e splendida vittoria nel doppio in coppia con la genovese Costa.

Erano gare di ottimi contenuti agonistici quelle disputate dai ragazzi, junior e senior regionali, con l’obiettivo di verificare le possibilità nell’immediato futuro, di un podio ai Tricolori di categoria. Conquistavano l’oro il 4 di coppia ragazze del Saturnia (Costa, Dorci, Premerl, Mitri), che bissavano poi il successo nel 4 senza, mentre erano medaglie d’argento per il 4 senza ragazzi di Ceper, Clagnaz, Flego, Verrone (Saturnia), che poi assieme a Benvenuti, Ferrara, Paoluzzi, Ventura, timoniere Regeni replicavano la seconda posizione nell’otto. Bronzi importanti quelli conquistati dal singolista ragazzi Serafino (Pullino), per Leone e Volponi (SGT) nel 4 di coppia ragazze in formazione mista, Benvenuti, Ferrara, Paoluzzi, Verza, timoniere Regeni nel 4 con ragazzi, il 4 di coppia junior femminile di Smilovich, Zerboni, Grbec, Perkan (Saturnia/Adria), l’otto junior del Saturnia di Benvenuti, Trojan, corso, Gottardi, Millo, Natali, Tommasini, Savoldelli, timoniere Wiesenfeld (quest’ultimo argento anche sull’otto senior), ed il 4 di coppia junior della Ginnastica Triestina di Marcotto, Marsi, Ferronato, Schintu, a cui andava il Premio Mercanti per il punteggio complessivo di specialità ai due Meeting Nazionali. In campo senior, era oro per il 4 di coppia senior femminile di Cozzarini e Denich (SGT) in formazione mista con il Corgeno, argento per Giurgevich e Secoli (SGT) 4° senior, ma 2° under 23 nel 4 di coppia in equipaggio misto con Aniene e Telimar, e bronzo per la Biagini (Adria) nel doppio esordienti in misto con l’Idroscalo.

Fonte: Maurizio Ustolin Ufficio Stampa Federcanottaggio FVG

.

Lascia un commento