Loading...
Le ultime notizie
News

Rugby Udine, l’Under 16 vince anche la sfida di ritorno con il Castellana e si qualifica nel girone Elite

On

Bene l’Under 18, che all’esordio batte il San Marco

Udine nel girone Elite tra gli Under 16, insieme alla nobiltà triveneta e – lo possiamo dire – anche nazionale. Vincendo anche la sfida di ritorno, ieri a Castelfranco Veneto contro il Castellana, i giovani bianconeri si sono garantiti l’accesso nel raggruppamento che annovera i migliori club della categoria, tra i quali Benetton Treviso, Mogliano, San Donà e Petrarca Padova. Singolare il fatto che anche la gara di ieri si sia conclusa con il medesimo punteggio di quella di otto giorni fa, disputata allo stadio “Gerli”: 25 a 24 per gli udinesi. “Due partite tiratissime – è il commento di coach Riccardo Robuschi – con due finali al cardiopalma. Ieri la stavamo buttando via. A dieci minuti dal termine eravamo in vantaggio 22 a 12, poi ci siamo fatti recuperare e abbiamo sofferto fino all’ultimo. I ragazzi comunque hanno mantenuto il sangue freddo e hanno saputo condurre in porto il match”.
“Abbiamo una rosa giovane – continua Robuschi, che allena il gruppo con Luca Bagolin – con tanti ragazzi al primo anno, cioè della classe 2004, anche in ruoli chiave. C’è tanto da lavorare, ma questa squadra ha una spina dorsale forte. C’è molto da lavorare sicuramente e giocheremo in un girone di ferro, ma allo stesso tempo sarà un’avventura stimolante. I ragazzi sono motivati, alcuni si allenano dallo scorso 28 maggio e si sono fermati solo una decina di giorni a ferragosto. Possiamo contare su 27 validi elementi. Da segnalare anche l’importante apporto del manipolo di atleti provenienti dall’OverBugLine Codroipo”. L’esordio in campionato sarà domenica 14, alle ore 10, allo stadio “Gerli” contro il Valsugana Padova. Nel frattempo domenica buon esordio dell’Under 18 nel campionato di categoria. Sull’erba del “Gerli” la squadra di Vigna, Calcagno e Gobessi si è imposta sul San Marco Venezia-Mestre per 34 a 17. Prestazione incolore invece per l’Under 14 che a Conegliano riesce a segnare solo una metà, incassando un passivo pesante. Poco male, la stagione è appena iniziata e le potenzialità del gruppo sono buone.

Fonte: Piergiorgio Grizzo

Lascia un commento