Salesiani Don Bosco, weekend da archiviare rapidamente e ripartire

On

E’ un fine settimana complicato in casa salesiana, con lo stop nel recupero della IV giornata contro Alma Pallacanestro Trieste ed una vittoria risicata solo nel finale contro Tolmezzo. Momento di stanca per i ragazzi di Gilleri e De Colle, ora solo il duro lavoro in palestra deve essere l’unica cosa a cui appoggiarsi.

Nel big match di venerdì, entrambe le squadre al completo, per un’equilibrio che dura per 33′ con margini da una parte e dall’altra mai in doppia cifra. Partita molto tattica, dove entrambe le formazioni alternano varie difese e letture dei rispettivi attacchi, (Tomusic per i biancorossi sugli scudi) con palle perse sanguinose da una parte e dall’altra, dove il solo Butti per i salesiani riesce a garantire continuità sia in cabina di regia che in sede realizzativa, coadiuvato da un attivo Polo. Lo strappo per i padroni di casa di coach Nocera arriva a metà del quarto finale, con un parziale di 12-0 che apre in due il match, Alma trascinata dal kosovaro Shequiri che con 8 punti filati da il la’ ai suoi ragazzi. Salesiani che faticano a reagire e ad adattarsi alla difesa proposta dai biancorossi – con palle perse decisive ed attacchi troppo statici per poter impensierire la fisicità dei padroni di casa, salvando nel finale un parziale che avrebbe potuto diventare pesantissimo ed incamerando la prima sconfitta stagionale.

Nel match di domenica, con Polo presente in panchina per onor di firma dopo un leggero infortunio patito nel match di sabato con la prima squadra, si vede la stanchezza mentale del gruppo ed in generale un approccio svogliato e privo di reazione dopo il match giocato venerdì. Attacco asfittico e disorganizzato, poca voglia di tenere l’uno contro uno, ritmo partita assolutamente assente. A poco serve la strigliata di coach Gilleri a metà partita, lo trend non viene invertito e solo grazie alla maggior esperienza nel finale e ad un sempre glaciale Schillani, permane l’imbattibilità nel bunker di via dell’Istria.

Il prossimo appuntamento è un’altra partita di cartello, dove domenica 20 gennaio alle ore 11 al PalaBunker, arriva la seconda della classe San Daniele di coach Sgoifo.

PALL. TRIESTE 2004 SS DARL – A.S. DIL. SALESIANI DON BOSCO 79 – 67
(15/17 – 39/37- 52/51 – 79/67 )

PALL. TRIESTE 2004 SS DARL : Shequiri 16, Rolli 2, Nisic 9, Genzo, Comar 2, Salvi, Lokar, Tomusic 23, Mazzocchia 12, Fantoma 11, Di Giacomo 2, Vesnaver 2. All. Nocera
A.S. DIL. SALESIANI DON BOSCO : Schillani 5, Radivo, Iannello 2, D’Urzo, Bonsignore, Katalan, Longo 12, Polo 16, Venier 14, Rainis, Matonte, Butti 18. All. Gilleri/De Colle

A.S. DIL. SALESIANI DON BOSCO – A.S.D. PALL. TOLMEZZO 60 – 52
(10/15 – 33/27 – 45/36 -60/52)

A.S. DIL. SALESIANI DON BOSCO :Schillani 8, Radivo, Iannello 9, D’Urzo, Bonsignore, Katalan 6, Longo 11, Venier 16, Rainis, Matonte 4, Butti 6. All. Gilleri / De Colle
A.S.D. PALL. TOLMEZZO : Iob 9, D’Antoni 2, Mucciolella 5, Stoch 9, Mansutti 4, Quierella, Toffoli 3, Rupil 20. All. Stoch

Fonte: Ufficio Stampa Salesiani Don Bosco Trieste

Lascia un commento