Secondo stop di fila per la Delser

On

Varese passa al PalaBenedetti

Per la seconda volta in questo campionato il Basket Femminile Varese ha avuto la meglio sulla Delser Udine: al PalaBenedetti la Libertas Basket School è caduta per 57-61. Le cattive condizioni fisiche della formazione di coach Francesco Iurlaro hanno inciso e non poco su una partita intensa, equilibrata e giocata sul punto a punto. La bassa percentuale al tiro non ha permesso alle padrone di casa di allungare il vantaggio quando si è presentata l’opportunità di scappar via nel secondo quarto. Il 29% da due (14-47) è eloquente, ma anche la difesa, punto di forza e chiave di numerose vittorie udinesi, non è stata efficace, anzi ha concesso troppo a una Varese tutta cuore ed energia. Udine ha toccato il massimo vantaggio due volte, prima sul 34-26 e poco dopo sul 36-28, salvo poi subire il rientro della formazione lombarda al rientro in campo nella terza frazione. Nel secondo tempo le padrone di casa hanno sempre mantenuto un minimo vantaggio. Solo a 3’30 dalla fine Visconti dall’arco dei tre punti ha mandato a referto il canestro del sorpasso (51-52) che di fatto ha cambiato l’inerzia del match. Varese ha costruito la vittoria proprio negli ultimi due minuti. Non sono bastate le triple d’orgoglio di Vicenzotti e Ljubenovic (57-58) per ribaltare la situazione: gli ultimi secondi della gara hanno sorriso alle ospiti che sono riuscite a siglare il +4 finale sfruttando i falli commessi dalle friulane.

La prossima settimana il campionato di A2 si fermerà per la Coppa Italia di Campobasso. La Delser approfitterà della sosta per riposare, risolvere i problemi fisici che hanno colpito diverse giocatrici senior e ritrovare smalto in vista del finale di stagione. Per il ritorno in campo del 30 marzo a Castelnuovo Scrivia, Udine cercherà di recuperare anche Giulia Ianezic, ancora ferma per l’infortunio alla caviglia destra.

DELSER LBS UDINE 57 – S.C.S. BK FEMM. VARESE ’95 61
(20-19; 36-30; 44-41)

UDINE: Bianco 6, Vella 3, Blasigh, Sturma 8, Bric, Vicenzotti 9, Rainis 3, Ljubenovic 20, Romano 8. Non entrate: Ivas, Thiam, Seye. Coach Iurlaro.
VARESE: Mistò E. 10, Beretta 12, Mistò F. 6, Visconti 12, Polato 13, Petrnyte, premazzi, Sorrentino, Rossi 8, Biason. Non entrate: Sonzini A. e Sonzini I. Coach Visconti.
Arbitri dell’incontro: Stefano Gallo di Monselice (PD) ed Enrico D’Orazio di Vittorio Veneto (TV).

Fonte: Michela Trotta

Lascia un commento