Sport X ALL si aggiudica la tappa italiana di Coppa Europa IPC

On

Monfalcone

Dopo un Mondiale da record, organizzato lo scorso anno a Tarvisio, con 30 nazioni, 113 atleti,
82 accrediti giornalistici italiani e internazionali, la Società Sportiva di Monfalcone, Sport X All
ha avuto la fiducia completa da parte dell’International Paralympic Committee assegnandole
anche l’organizzazione dell’unica tappa italiana di Coppa Europa 2018.
Sono previsti 150 tra atleti e altrettanti accompagnatori da tutto il mondo, per 4 giorni di gare
nelle discipline di Super G e Slalom Gigante. Degna di nota la presenza della nazionale cinese
che per la prima volta nella storia partecipa ad una gara IPC in vista delle prossime olimpiadi
di Pyongyang.
La società sportiva SxA ha inoltre finanziato l’attività didattica nelle scuole e gli studenti del
FVG potranno partecipare ad un percorso di avvicinamento allo sport paralimpico sia in classe
che in montagna, dove vedranno da vicino cosa significa essere uno sportivo paralimpico ai
massimi livelli.
L’importanza internazionale della società Sport X All non offusca, però, la missione locale
della stessa: avvicinare i ragazzi allo sci, a tutti i livelli, ognuno con le proprie abilità. I
volontari di SxA sono appena tornati da Ravascletto dove hanno organizzato un ritiro di una
settimana sulla neve con i 40 bambini e ragazzi che hanno trascorso assieme ai volontari
momenti indimenticabili sulle piste.
Il 06 gennaio iniziano anche i corsi che si tengono nei fine settimana a Tarvisio/Zoncolan per
8 weekend consecutivi fino a fine febbraio. Chi fosse interessato, può contattare la società
sportiva www.sportxall.com.

Fonte: A.S.D. SPORT X ALL – Hans Erlacher Team

.

Lascia un commento