Volley Serie B1 femminile: Anthea Volley Vicenza v Cda Talmassons 0-3

On

Anthea Volley (VI): Assirelli (K), D’Ambros (L1), Milan (L2), Filippin, Rossini, De Stefani, Scaccia, Zanguoio, Botroli, De Toffoli, Visintini e Montanaro.
1° Allenatore: Cavallaro Mariella e 2° Allenatore: Baraldo Maurizio.

CDA Volley Talmassons: Anna Green, Valentina Cozzo, Sara Ceron, Annachiara Cantamessa, Daniela Nardini, Gilda Lombardo (K), Irene Gomie
ro, Virginia Berasi, Elena Bisio, Ornella Bon, Francesca Cerruto (L2) e Genni Ponte (L1). 1° Allenatore: Ettore Guidetti e 2° Allenatore: Andrea Coccolo.

Arbitri: Galletti Denise e Ayroldi Raffaella.

CRONACA: Pubblico delle grandi occasioni a Vicenza per una gara che promette spettacolo ed emozioni. La CDA inizia con Berasi in regia, Lombardo e Gomiero in banda, Bisio opposto, Nardini e Ceron centrali con Ponte e Cerruto liberi. Parte forte la CDA 5 a 1 molto ordinata in difesa e primo time out per Vicenza. Una Gomiero ispirata in attacco e un muro di Nardini portano la CDA avanti per 12 a 4 e secondo time out per le padrone di casa. Magia di Gomiero 16 a 8. Svista arbitrale 16 a 11 e time out per Guidetti. Super Lombardo 19 a 14 e poi Gomiero 20 a 14. Altro favore arbitrale 22 a 19 e secondo time out per la CDA. Avanti 23 a 19 entra Cantamessa per Ceron in battuta. Vicenza recupera 22 a 23 su due errori di Talmassons. Sul 24 a 22 entra Cozzo per Berasi. Un muro di Gomiero chiude il set per Talmassons sul 25 a 22.

Secondo set senza cambi per Guidetti e buona partenza CDA 3 a 1. Si gioca in perfetto equilibrio con scambi spettacolari 6 pari. Due attacchi di Lombardo e un muro di Nardini portano avanti Talmassons per 10 a 6 e primo time out per Vicenza. Due errori della CDA e Vicenza recupera 10 a 9. Le doppie non esistono 11 pari e con un ace le padrone di casa passano avanti 12 a 11 e time out per Guidetti. Muro di Ceron e errore Vicenza 13 a 12 per la CDA. Gomiero in attacco e un muro di Ceron 16 a 13. Talmassons allunga 19 a 15 e secondo time out per le padrone di casa. La CDA domina e su un muro di Ceron chiude in suo favore anche il secondo set per 25 a 20.

Terzo set con il sestetto iniziale per Talmassons. Inizio di set equilibrato 5 pari, poi la CDA con Gomiero in battuta e in attacco si porta sul 7 a 5 e primo time out per Vicenza. Ancora due attacchi di Lombardo 9 a 6. Spettacolo Gomiero 11 a 8 e grande muro di Bisio 13 a 9. Anche le fast di Nardini fanno male 15 a 11. Ace di Gomiero 16 a 11 e secondo time out per le padrone di casa. Gomiero che si esalta anche da seconda linea 17 a 12. Vicenza perde la testa due errori e si va sul 19 a 12. Sul 20 a 14 entra Cozzo per Lombardo e sul 20 a 15 Guidetti chiama il primo time out. Vicenza si avvicina e non molla 20 a 17. Bene Cozzo in battuta e in seconda linea 24 a 17. Errore di Visintini in battuta e un brivido di gioia per i tifosi di Talmassons che hanno dominato sugli spalti gremito da quasi duemila persone: Talmassons stravince lo scontro al vertice 25 a 19 e guadagna il primo posto in classifica.

Il Presidente De Paoli:”Per una volta parto da Mister Guidetti un grande nella gestione del gruppo, delle emozioni di questo ciclo terribile di gare. Ha trasmesso alle ragazze quella determinazione, quella serenità riuscendo a far crescere in maniera esponenziale la squadra. Oggi il mio voto è per tutte un bel 10 e lode. Ora il destino di questo campionato è nelle nostre mani.”

Riviviamo con il Presidente De Paoli l’impresa delle ragazze della CDA a Vicenza:”Per una volta parto da Mister Guidetti un grande nella gestione del gruppo, delle emozioni di questo ciclo terribile di gare. Ha trasmesso alle ragazze quella determinazione, quella serenità riuscendo a far crescere in maniera esponenziale la squadra. Un allenatore che prepara le gare nei minimi particolari e stasera si è visto con le ragazze che hanno interpretato nel migliore dei modi la sua lettura della gara. Oggi il mio voto è per tutte le ragazze un bel 10 e lode. Ora il destino di questo campionato è nelle nostre mani.”

Queste le prime parole a caldo a fine gara mentre ora un pensiero e un doveroso ringraziamento a tutti i tifosi che in pulmann o con mezzi propri hanno raggiunto Vicenza a sostenere la squadra:”Una cinquantina di tifosi straordinari che in un palazzetto di quasi 2000 persone si è distinto per correttezza e simpatia. Capitan Lombardo & C. mi hanno confermato che in certi momenti sembrava di essere a Talmassons. Oltre al risultato dal punto di vista tecnico questo legame che si sta consolidando con il territorio rappresenta un valore straordinario per il futuro. Ringrazio di cuore questi appassionati e mi auguro che in queste ultime sei finali il loro esempio possa contagiare tutta Talmassons e non solo per realizzare un altro miracolo sportivo da parte di una piccola società che con umiltà e buon senso si ritrova ai vertici della pallavolo che conta.”

Fonte: Newsletter Volley Talmassons
Fotografie: Alan Molina

Lascia un commento