#Fvgsport

EXTRAGIRO: due argenti per Milan e Aleotti!

Nel primo fine settimana di gare il Cycling Team Friuli si mette in luce nelle due gare di gruppo di Imola grazie a Jonathan Milan e Giovanni Aleotti

Ora si guarda al Sibiu Tour.

Udine, 20 luglio 2020 – E’ stato un primo fine settimana di gare ricco di emozioni per il Cycling Team Friuli che, dopo aver aperto con i successi ottenuti in pista da Matteo Donegà, ha saputo essere grande protagonista anche nelle prime due gare di gruppo del dopo Covid-19 andate in scena ad Imola (Bo).

Sabato, nella prova disegnata interamente all’interno dell’autodromo Dino ed Enzo Ferrari, è stato Jonathan Milan a cogliere l’attimo giusto a poco più di due chilometri dal traguardo involandosi verso il traguardo in compagnia del laziale Martin Marcellusi (Mastromarco). Le trenate del ragazzo friulano hanno consentito alla coppia di finisseur di presentarsi sul rettifilo d’arrivo con una manciata di secondi sul gruppo: tanto è bastato per giocarsi il successo in uno sprint a due che ha visto Marcellusi prevalere di un soffio proprio sul generosissimo Jonathan Milan.

A distanza di 24 ore si è corso sempre con partenza ed arrivo fissati all’interno dell’autodromo imolese ma il folto plotone al via ha affrontato per tre volte anche l’insidioso Circuito dei Tre Monti. Sulle rampe della salita che regalò il titolo iridato al grandissimo Vittorio Adorni, si è selezionato un quartetto di cui faceva parte il modenese Giovanni Aleotti. Nello sprint a ranghi ristretti il ragazzo in casacca bianco-nera si è dovuto inchinare solo alla superiorità numerica degli uomini della Biesse Arvedi e al guizzo vincente di Filippo Conca concludendo comunque in seconda posizione.

Il bilancio del primo fine settimana di gare su strada dopo il lockdown parla quindi di due secondi posti a cui va aggiunta la medaglia di bronzo ottenuta nella cronometro individuale di venerdì sempre da Jonathan Milan: “E’ stato un buon fine settimana per tutta la squadra. I ragazzi hanno risposto alla grande e con un pizzico di fortuna in più avremmo potuto festeggiare anche una vittoria. Questi risultati ci fanno ben sperare in prospettiva del Sibiu Tour dove ci troveremo a confrontarci con formazioni World Tour e Professional provenienti da tutte le parti d’Europa. Sarà una bella sfida e, nonostante il lungo periodo di stop, ci arriviamo in ottime condizioni fisiche” ha concluso il ds Renzo Boscolo.

Lo sguardo dello staff tecnico del Cycling Team Friuli è dunque già rivolto verso la Romania dove giovedì 23 luglio prenderà il via il Sibiu Cycling Tour; ai nastri di partenza in maglia bianco-nera ci saranno Giovanni Aleotti, Davide Bais, Filippo Ferronato, Martin Nessler, Gabriele Petrelli e Andrea Pietrobon. In programma, dopo il prologo di apertura, ci saranno due tappe e due semitappe che consentiranno ai giovani talenti del presidente Roberto Bressan di accumulare esperienza e tenere alti i colori friulani.

Queste le tappe del Sibiu Cycling Tour (UCI 2.1):
23.07 – Prologo – Sibiu – 2,5 km – ITT
24.07 – 1^ Tappa – Sibiu – Balea Lac – 183 km
25.07 – 2^ Tappa – Sibiu – Sibiu – 181,2 km
26.07 – 3^ Tappa – 1^ Semitappa – Curmatura Stezil – Arena Platos – 12,5 km ITT
26.07 – 3^ Tappa – 2^ Semitappa – Sibiu – Sibiu – 109 km

Fonte: Ufficio Stampa – Cycling Team Friuli – Publiweb Italia srls
Photocredits: Riccardo Scanferla