#Fvgsport

Le società di canottieri del Friuli Venezia Giulia riunite a Trieste

Si sono riunite per la prima volta “in presenza”, venerdì sera, tutte le società del Friuli Venezia Giulia dopo il lockdown, convocate dal Presidente del Comitato della Federcanottaggio Regionale Massimiliano d’Ambrosi. Sulla terrazza panoramica della Canottieri Trieste si sono così ritrovati dirigenti ed allenatori, rigorosamente a distanze prestabilite, per le premiazioni di tutti gli eventi organizzati “a distanza” dal Comitato FIC durante i mesi scorsi e per le comunicazioni del Presidente in merito ai prossimi eventi in regione nonché quelli di rappresentativa regionale. Dopo i saluti di rito del Presidente della Trieste Riccardo Zaccaria e dell’Adria Claudio Pregara, ha preso la parola d’Ambrosi che ha fatto una carrellata sulle manifestazioni rimaste in calendario, e le modalità previste dal Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19. Diverse le domande chiarificatrici soprattutto da parte dei tecnici che hanno ricevuto esaurienti risposte.

Alla fine spazio è stato lasciato alle premiazioni della Pasquetta in Voga, premiati gli atleti con le medaglie e gli allenatori con un marsupio creato ad hoc all’interno del quale erano alloggiati alcuni “ferri del mestiere” e del Trofeo Social.

Un brindisi beneaugurante ha concluso la serata, mentre il sole tramontava sulla Sacchetta.

Fonte: Maurizio Ustolin – Ufficio Stampa Federcanottaggio FVG