#Fvgsport

Mercoledì 3 giugno si ritrova il Rugby Udine

Si è tenuta mercoledì 27 maggio l’assemblea dei soci della Rugby Udine per l’approvazione del bilancio finanziario della società e nell’occasione il Presidente Daniele Romanello ha illustrato ai soci i progetto per la stagione sportiva entrante.

“Finalmente ci siamo!” ha esordito il Presidente Daniele Romanello illustrando ai presenti come dopo una lunga attesa e dopo avere lavorato intensamente alla gestione amministrativa ed alla manutenzione degli impianti è arrivato il momento di dedicarsi alla attività sportiva.

Mercoledì 3 giugno sono stati convocati tutti i giocatori e tecnici seniores per comunicare i tempi ed i modi per ritornare in campo.

Governo e Federazione Italiana Rugby hanno di recente pubblicato le disposizioni per la ripresa degli allenamenti in sicurezza, alle quali la Rugby Udine si atterrà.

Nei giorni successivi a tutte gli atleti e genitori delle categoria iuniores e minirugby verrà illustrato il programma estivo per i mini atleti e gli atleti iuniores che potranno così rientrare in campo.

La ripresa sarà graduale: le sedute di allenamento inizialmente saranno differenti dal passato ma ugualmente intense e saranno dedicate inizialmente alla preparazione atletica e ad attività ludico/motorie e tecniche, senza contatto, all’aperto e con distanziamento tra tutte le componenti coinvolte.

Il Centro sportivo Marco Pellegrini accoglierà a brevissimo tutti gli atleti e verranno comunicati i giorni ed orari per la suddivisione degli spazi tra le varie categorie, che riprenderanno le attività sportive.

L’accesso all’area attorno ai campi da gioco sarà consentito esclusivamente ad atleti e staff.

Il rispetto di tutte le norme di sicurezza sarà fondamentale e necessario per non compromettere i sacrifici fatti fino ad ora da tutti.

Fonte: Francesco Silvestri