Il Pedemontana Livenza Rugby punta in alto con il nuovo direttivo

On

Una grande chiusura di stagione per il Pedemontana Livenza Rugby Libertas, che ha festeggiato venerdì 28 giugno insieme ad oltre 200 atleti, soci, tesserati e simpatizzanti.

L’anno sportivo è stato di enorme crescita per il sodalizio con sede a Polcenigo. Il presidente Carlo Pellegrini ha infatti sottolineato: «la prima squadra ha sfiorato inaspettatamente la promozione in serie C1, il prossimo anno punteremo a consolidare i risultati ottenuti nella scorsa stagione, grazie ai nuovi elementi. Ma anche i piccolini hanno saputo entusiasmare. Soprattutto i ragazzi dell’U8 e dell’U10 hanno giocato da piccoli campioni; l’U12 si è distinta per l’individualità dei singoli giocatori, cinque dei quali sono stati selezionati per l’allenamento congiunto regionale al fine di costituire la rappresentativa regionale. Gli U6 sono sempre fantastici».

Al di là delle soddisfazioni agonistiche, il 2018-19 ha proseguito il progetto di collaborazione con le altre società del territorio, ed ha assistito all’insediamento del rugby a Porcia, attraverso il lavoro nelle scuole. La priorità dell’associazione è in ogni caso la crescita del movimento.

Per conferire nuova linfa alla società, l’anno prossimo inizierà anche con un direttivo parzialmente rinnovato, e ancor più motivato e coeso del precedente. Ai già consiglieri Stefano OrùRoberto Gaiot e Norman Urban si aggiungono quindi il vicepresidente nuovo di zecca, Francesco “Franz” Miorin, proveniente dalla prima squadra, Luciano Pea e Virginio Saccon.

da sx, Luciano Pea, Carlo Pellegrini, Roberto Gaiot, Stefano Orù e Francesco Miorin

Fonte: Daniela Acciardi

Lascia un commento