Loading...
News

Inizia ufficialmente la stagione 2018/2019. Raduno e primo allenamento per la Pallanuoto Trieste nella cornice del Bagno Ausonia

On

L’allenatore Daniele Bettini: “Non vedevo l’ora di cominciare”

La stagione 2018/2019 della Pallanuoto Trieste è ufficialmente iniziata. La prima squadra di serie A1 maschile si è ritrovata nella consueta cornice dello Stabilimento Balneare Ausonia per il primo allenamento, in vista di Coppa Italia (20 e 21 settembre) e poi dell’atteso esordio in campionato del 13 ottobre (a Genova con il Quinto). Squadra e staff erano presenti praticamente al gran completo. Unici assenti, assolutamente giustificati, Nemanja Vico e Michele Mezzarobba. Il centroboa fresco campione continentale è ancora impegnato con la Serbia di Deki Savic e parteciperà alla World Cup di Berlino (dall’11 al 16 settembre). L’attaccante classe 2000 è a Minsk con l’Italia per l’Europeo Under 19. Presenti, ovviamente, i tre volti nuovi: l’allenatore Daniele Bettini, il difensore Niccolò Rocchi (per lui un ritorno a Trieste dopo la stagione al Nizza) e il mancino Federico Panerai, l’anno scorso allo Sport Management.
“Non vedevo l’ora di iniziare – esclama il tecnico ligure – ricominciamo ad allenarci subito con una certa intensità. Ci attende la Coppa Italia e poi un inizio di campionato piuttosto impegnativo. Ho visto i ragazzi belli carichi dopo la pausa estiva, sono tutti molto determinati e desiderosi di togliersi qualche soddisfazione”.
Tre volti nuovi, quindi, e moltissime conferme. A partire dallo “zoccolo duro” dei veterani alabardati, che quest’anno ha perso Jacopo Giacomini (che ha smesso con l’attività agonistica) ma che può contare sul cannoniere Ray Petronio, il capitano Aaron Giorgi, il portiere Paolo Oliva, Filippo Ferreccio, Danjel Podgornik (classe ’99 ma già al suo quinto anno in prima squadra), Elia Spadoni, Amel Turkovic e il serbo Drasko Gogov, chiamato a confermare le ottime prestazioni sfornate soprattutto nel finale della scorsa stagione (vedi il poker di gol rifilato al Bogliasco nell’importantissima sfida dei play-out). Marco Persegatti sarà il secondo portiere. L’azzurrino classe 2002 Andrea Mladossich, altro talento emergente del vivaio alabardato, guiderà la truppa dei giovani entrati nell’orbita prima squadra. In attesa del rientro di Vico e Mezzarobba, al gruppo sono stati aggregati i giovani Giovanni Diomei (fermo ai box causa infortunio), Gabrio Cosoli e Daniele Rotta.

L’elenco dei convocati al raduno: Gabrio Cosoli, Giovanni Diomei, Filippo Ferreccio, Aaron Giorgi, Drasko Gogov, Andrea Mladossich, Paolo Oliva, Federico Panerai, Marco Persegatti, Ray Petronio, Danjel Podgornik, Niccolò Rocchi, Daniele Rotta, Elia Spadoni, Amel Turkovic, Lorenzo Zadeu.

Fonte: Alessandro Scollo

Lascia un commento
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com