Troppa Roma per il Tavagnacco, che perde 5 a 0

On

Al Comunale di via Tolmezzo goleada delle giallorosse

Un Tavagnacco sottotono nulla può contro una Roma che, venuta in Friuli per fare la partita, ha espugnato il Comunale di via Tolmezzo con un perentorio 4 a 0. Un risultato frutto anche di qualche errore di troppo della difesa gialloblu, che mister Marco Rossi ha dovuto ridisegnare a causa delle assenze della squalificata Chiara Cecotti e dell’infortunata Sara Mella. E così dietro hanno giocato Kaja Erzen e Maria Zuliani, con la squadra che, inevitabilmente, ha finito per risentirne in avanti.

Pronti via e la Roma è già in vantaggio, al 2’, con Ciccotti, brava a inserirsi in area sorprendendo la difesa gialloblu. Il Tavagnacco non si perde d’animo e prova a proporsi in avanti, ma alcune indecisioni difensive spianano la strada alle giallorosse. Al 15’ è Pugnali a sgusciare via impegnando Bonassi in presa a terra. Un minuto dopo, al 16’ è Greggi a trovare i tempi giusti di inserimento e a siglare il raddoppio. Al 26’ occasione per Errico che servita da Kollanen manca l’aggancio a due passi da Pipitone. Al 28’ è Ciccotti a provarci con un tentativo di pallonetto che termina sul fondo. Al 40’ ancora Roma pericolosa con Bonfantini, che servita da un traversone di Swaby non calcia bene e consente a Bonassi di recuperare. Una prima frazione di gioco con la Roma che ha tenuto in mano il pallino del gioco, mettendo in campo un’itensità superiore rispetto alle avversarie.

Nella ripresa mister Rossi manda in campo Donda al posto di Zuliani. Al 4’ Roma ancora in rete, con Serturini che batte una punizione dai 30 metri. Bonassi non è precisa nella presa e il pallone termina in gol. All’8’ tentativo del Tavagnacco con Pasqualini che a due passi dalla porta spreca di testa. Al 13’ conclusione di Labate bloccata da Bonassi. Al 15’ è Ferin a tentare la deviazione vincente da cross su calcio d’angolo, ma Pipitone non si fa sorprendere. Al 23’ Pugnali prova un pallonetto dal vertice destro dell’area, con il pallone che termina di un soffio a lato. Kollanen tenta in tutti i modi di proporsi sulla fascia sinistra, ma il più delle volte i suoi traversoni si perdono in area. Al 27’ ecco anche il quarto gol della Roma, con Pugnali che è abile a inserirsi nella difesa avversaria non lasciando scampo a Bonassi. Al 41’ c’è spazio anche per la rete di Simonetti, che sfrutta al meglio un batti e ribatti nella retroguardia gialloblu. Dopo 5 minuti la partita termina senza altre emozioni. Il Tavagnacco tornerà in campo il 26 gennaio a Bergamo contro il Mozzanica.

UPC TAVAGNACCO – AS ROMA 0-5
UPC TAVAGNACCO: Bonassi, Frizza, Mascarello, Kollanen, Ferin, Erzen, Cavicchia (Sevsek), Zuliani (Donda), Errico, Pasqualini (Blasoni), Camporese. All. Rossi
AS ROMA: Pipitone, Di Criscio, Bernauer (Coluccini), Pugnali (Zecca), Bartoli, Serturini, Ciccotti (Simonetti), Labate, Greggi, Bonfantini, Swaby. All.Bavaglioli
ARBITRO: Costanza di Agrigento
MARCATORI: 2’ pt Ciccotti, 15’ pt Greggi, 4’ st Serturini, 27’ st Pugnali, 41’ st Simonetti
NOTE: ammonite Bernauer, Errico, Donda
SPETTATORI: 200 circa

Fonte: Ufficio stampa UPC Tavagnacco – Alessandro Cesare

Lascia un commento