#Fvgsport BHtv

Scherma. Chiang e Pellis staccano il pass per il tricolore

On

Impegnato su tre fronti, il Club Scherma Pordenone Libertas, fra sabato 11 e domenica 12 gennaio, riesce a portare a casa medaglie e soddisfazioni. Cinque mini-atleti portano a casa medaglie, mentre due più grandi riescono a superare la prova di qualificazione valida per l’accesso alla Nazionale Assoluti.

I più piccoli si sono fatti onore a San Daniele del Friuli nella seconda tappa del Gran Premio Regionale “Libertas” Junior. In una gara dedicata e pensata proprio per gli atleti più giovani, hanno conquistato una medaglia, ben 5 mini-schermidori sono entrati in premiazione.

Riccardo Perissinotto ha conquistato il 3° gradino del podio nella categoria spada Giovanissimi. Il 5° posto è invece andato a Giovanni Marziani per la Spada Allievi e Gabriele Laviola nel Fioretto maschietti. 7° si è quindi classificato Edoardo Zucchet nel Fioretto Maschietti; mentre Alessia Lanzetta finisce all’8° posto nel Fioretto Bambine.

Sono inoltre saliti in pedana Gregorio Bacchiega, Riccardo Brunetta, Martina Dal Passo, Matilde Genovesi e Lorenzo Morassutto. Non hanno conquistato medaglie, ma certamente una grande esperienza che sarà utilissima per le prossime gare.

Mentre i giovanissimi mietevano successi a San Daniele, i più grandi si impegnavano a Gerenzano nella Serie C2 squadre di Spada Femminile e nella prova di qualificazione Zona Nord di Fioretto Maschile.

A Gerenzano la squadra di spada femminile, composta da Emma Amy Attruia, Elisa Aviano, Audrey Toffolo e Chiara Trevisan, non è riuscita a conquistare la serie C1. Anche per loro un’ottima occasione di crescita.

Alla gara di qualificazione di fioretto, valida per l’accesso alla Nazionale Assoluti del prossimo marzo a Caorle, hanno partecipato tra i 142 schermidori Alberto Burigana, Alex Chiang e Marco Pellis.

Burigana, alla sua prima esperienza di qualificazione, non ha superato la fase a gironi.

Chiang e Pellis segnano un buon inizio dell’anno superando brillantemente la fase a gironi. Il primo ha totalizzato 5 vittorie e una sconfitta, mentre il secondo realizza un en plein di vittorie. Superano entrambi la prima diretta e l’assalto valido per la qualificazione. Si ritrovano uno contro l’altro nel match successivo. Ha la meglio il più esperto Chiang, dopo un bellissimo assalto caratterizzato da tecnica e fantasia. Pellis termina 20° e Chiang 14°. Ottima prestazione per entrambi che raggiungono così l’obiettivo della Nazionale Assoluti e potranno gareggiare con i campioni olimpici.

Fonte: Daniela Acciardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com