#Fvgsport

Il 28 agosto 1970 nasceva a Trieste la Polisportiva Libertas “Sci club 70”

Mezzo secolo di orgoglio, soddisfazione, passione, sfide, programmazione e tenacia

Era il 28 agosto del 1970 quando ci fu la prima convocazione della Polisportiva Libertas “Sci club 70”. Nella palestra di via Vespucci, dopo la lettura dello statuto da parte del Sig Rustia e l’illustrazione dell’organizzazione della società sportiva da parte del dott Elia, il presidente Livio Manzin firmò il verbale, presentando le prime 3 circolari: ginnastica presciatoria, preparazione atletica a secco e soggiorno natalizio a Brunico. In quella circostanza fu fissata pure la prima assemblea dei soci al 10 settembre dello stesso anno. Da quel fine estate di 50 anni fa, lo Sci club 70 ne ha fatta di strada, avvicinando agli sport invernali e, in particolare, allo sci alpino, due generazioni di triestini che ebbero l’opportunità di mettere gli sci ai piedi alla pista di plastica, oggi Centro FISI, di Aurisina. Nel 1971 venne attivata anche la sezione dedicata allo sci nordico e nel 2020 quelle dei biathlon.
Mezzo secolo di orgoglio, soddisfazione, passione, sfide, programmazione e tenacia, come affermato dall’attuale presidente del club, Roberto Andreassich, che ci portano ad affrontare il futuro con fiducia ed ottimismo, confidando soprattutto sui nostri soci, sulle famiglie e sulle istituzioni nazionali, regionali e locali che sono sempre state al nostro fianco. La prossima stagione é alle porte ed il primo appuntamento é fissato già alla metà del mese di settembre con gli open days e la partenza dei corsi all’impianto NEVESOLE di Aurisina.

Fonte: Sci Club 70 Immagine e Comunicazione