#Fvgsport

Tinet Gori Wines: un abbraccio (virtuale) per ricominciare

Dopo la pausa per la Coppa Italia e quella forzata per contenere il Coronavirus, riparte il campionato di A3

Il PalaPrata ospiterà, a porte chiuse, la capolista Biscottificio Marini Porto Viro

I tifosi potranno seguire la partita in diretta streaming

Il volley ai tempi del Coronavirus. Il campionato di Serie A3 riparte dopo due settimane di stop. La prima, programmata, per permettere la disputa della Coppa Italia. La seconda, non voluta, per contenere la diffusione del famigerato virus.

I Passerotti hanno comunque continuato ad allenarsi regolarmente, anche se avrebbero gradito continuare a giocare visto il gran ritmo raggiunto nelle ultime gare, coincise con una striscia di 5 vittorie consecutive. In tutto questo il break ha permesso a Capitan Michele Marinelli di sistemare la schiena uscita malconcia dall’ultima gara contro Cuneo.

Il campionato procede regolarmente, ma con la modalità delle porte chiuse. La Tinet Gori Wines potrà quindi affrontare lo scontro diretto con la capolista Biscottificio Marini Porto Viro. Il match si disputerà sabato al PalaPrata alle ore 20.30, ma a porte chiuse. Questo comporta che saranno ammessi al terreno di gioco solo i tesserati presenti a referto. Oltre a questo il protocollo prevede l’ingresso di 10 dirigenti, 2 scoutman e 3 addetti all’area comunicazione per squadra, oltre agli ufficiali di gara, gli addetti ai servizi di campo (compresi i raccattapalle e gli addetti all’asciugatura campo), eventuali forze dell’ordine e gli addetti al servizio di pronto soccorso. I tifosi dovranno accontentarsi di seguire i racconti sugli attivi social gialloblu e guardare la diretta streaming (gratuita) sul sito www.legavolley.tv. Nel frattempo, dopo una riunione di Lega si è deciso di recuperare la passata giornata al termine della regular season. Per questa ragione la Tinet Gori Wines si recherà a Brugherio il 29 marzo.

La voglia di scendere in campo è tanta e lo scontro con Porto Viro è sempre speciale e carico di significati. Ad affrontarsi sono la prima e la quarta forza del campionato oltre che due rivali che hanno sempre battagliato anche ai tempi della Serie B. Quello del pubblico è sempre stato un fattore in più per entrambe le squadre che per questa volta dovranno accontentarsi solo di un abbraccio virtuale

Fonte: Ufficio Stampa Volley Prata